UNIVERSI PARALLELI

di Roberto Paura

Secondo Stephen Hawking, esistono innumerevoli copie di noi stessi in innumerevoli altri universi dove la nostra vita è solo leggermente, o magari completamente diversa da quella che conosciamo. Ma potrebbero esserci anche universi dove la vita non esiste affatto, perché le leggi della fisica possiedono valori che non la rendono possibili. Negli ultimi trentanni gli scienziati hanno accumulato indizi a favore della congettura del “multiverso”, secondo cui esisterebbe un numero enorme, se non infinito, di universi. Una volta dominio della fantascienza, questa congettura potrebbe oggi spiegare tante stranezze della scienza, come i particolari valori delle costanti fondamentali, il Big Bang, le bizzarrie della fisica quantistica, la natura ultima della realtà. Ma sarà mai possibile riuscire a dimostrare l’esistenza di altri universi, lì fuori?

LIBRO-2DUniversi Paralleli

ISBN 978-88-6872-119-0
Collana Megaverso – La scienza per tutti
Formato 12 x 18 con alette
Pagine 176

Perché il nostro universo potrebbe non essere l’unico

Autore-Roberto-Paura
Roberto Paura, giornalista scientifico, è direttore della rivista “Futuri” e presidente dell’Italian Institute of the Future. Ha collaborato per la Città della Scienza di Napoli ed è stato redattore per Fanpage.it e Il Denaro. È dottorando di ricerca in Comunicazione della fisica all’Università di Perugia. Vive tra Napoli e Perugia.

Rassegna stampa